I gemelli e la lupa


external image 1921797891_8d6916b594.jpg

Secondo la leggenda, un giorno un pastore vede una lupa che allatta due bambini lungo le rive del Tevere e decide di accoglierli nella propia casa come figli. Divenuti adulti, i due gemelli, Romolo e Remo, fondano una città che, da Romolo, prende il nome di Roma.
È il 21 aprile del 753 a.C.